lifearth

Web Radio

Banner

Social Network

Banner
Banner
Banner

Sondaggio Musica

Quale di questi generi preferisci?
 
legumi e le proprietà. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

 

 

Per quanto riguarda l'alimentazione, i legumi, soprattutto fagioli, ceci e lenticchie, sono un'importante fonte di proteine, ferro e sali minerali. Normalmente i legumi (ma sono un'eccezione, ad esempio, le lenticchie verdi) necessitano di ammollo e di tempi di cottura che sono indicati di volta in volta sulle loro confezioni e che possono essere dimezzati utilizzando una pentola a pressione.

Una volta cotti, i legumi possono essere conditi semplicemente con olio e rosmarino e serviti come contorno, aggiunti alle minestre, frullati per la preparazione di puree o di vellutate, oppure passati al mixer ed utilizzati per realizzare degli ottimi burger vegetali.

Sono buoni anche aggiunti a piatti di pasta, riso o altri cereali, oltre che a ricche insalate. In tal caso il loro apporto nutrizionale è equiparabile a quello della carne contenendo tutti gli amminoacidi necessari a sintetizzare le proteine necessarie all'organismo. Il cosiddetto pasto completo. Il loro costo contenuto garantisce un notevole risparmio ed il loro utilizzo abituale vi permetterà di arricchire di nuove idee il vostro ricettario.

Per rendere i legumi più digeribili è sufficiente aggiungere in cottura dello zenzero in polvere o qualche fogliolina di alloro o di rosmarino.

L'ammollo

L'acqua dell'ammollo dei legumi non deve essere utilizzata per cucinare, ma è ottima perinnaffiare le vostre piante. Si tratta di un accorgimento importante da mettere in pratica per non sprecare nemmeno una goccia di oro blu. I legumi devono essere portati a cottura in acqua pari al doppio del loro volume. Essa verrà assorbita dai legumi quasi completamente, tanto che il più delle volta non sarà necessario scolarli. Potrete cuocerne anche in quantità, condirli con olio extravergine e conservarli senza problemi in frigorifero anche fino a tre giorni.

Farina di legumi

I ceci, i fagioli e le lenticchie possono essere macinati utilizzando un mulino elettrico o un robot da cucina adatto per ottenere una farina di legumi completamente priva di glutine, che può essere utilizzata per la preparazione di crepes senza glutine o di frittate, come la fari-frittata che vede tra i propri ingredienti principali la farina di ceci.

Nelle torte e nei dolci

I legumi possono essere utilizzati durante la preparazione di torte salate o di crostate, la cui base dovrà essere guarnita dopo la cottura o dopo una pre-cottura. In modo che le basi di impasto non si sollevino e affinché i loro bordi rimangano bene evidenti, è possibile effettuare una cottura in forno delle stesse dopo averle ricoperte con dei legumi. Solitamente si utilizzano i fagioli, che dovranno essere rimossi al momento di guarnire la vostra torta salata o crostata.

Vi sono poi fagioli dal gusto, particolarmente dolce, come i fagioli neri, che possono essere utilizzati per la preparazione di creme al cucchiaio, uniti a del cacao in polvere o a della frutta secca, dopo averli cotti e frullati come di consueto, ma senza l'aggiunta di sale, spezie o erbe aromatiche. Una simile preparazione può essere dolcificata a piacere e può prevedere l'aggiunta di cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria.