lifearth

Web Radio

Banner

Social Network

Banner
Banner
Banner

Sondaggio Musica

Quale di questi generi preferisci?
 
I gatti hanno bisogno di muoversi! PDF Stampa E-mail
Scritto da Michela   
Venerdì 03 Settembre 2010 15:49

I gatti hanno bisogno di muoversi!



I gatti sono cacciatori. Questa attività serve naturalmente a procacciare il cibo, ma non solo: l’atto stesso di inseguire le prede e catturarle riveste quasi un’importanza maggiore. Ai gatti domestici è preclusa la possibilità di cacciare, ma bisogna stimolare ugualmente questo istinto predatorio: meglio se con giocattoli pensati proprio per loro.

L'Ordinanza sulla protezione degli animali prescrive diversi materiali e strutture per soddisfare le esigenze comportamentali del gatto: cacciare, giocare, arrampicarsi e limare gli artigli. E sta a noi offrire ai nostri amici a quattro zampe le necessarie alternative.
L'industria degli animali da compagnia offre un'innumerevole gamma di articoli ideati per il divertimento dei gatti. Ma spesso questi ultimi apprezzano anche oggetti semplici: un gomitolo di lana da avvicinare di soppiatto e catturare, una scatola da scarpe con piccoli buchi nei quali infilare le zampe per scoprirne il contenuto misterioso. Quasi tutti gli oggetti comuni possono trasformarsi in un gioco, basta che si muovano, stimolando il gatto a tendere loro agguati e al momento opportuno a catturarli. I movimenti improvvisi risvegliano sempre l'istinto predatorio del gatto, anche se l'animale non ha fame.

Ma oltre all'istinto di caccia, è necessario soddisfare anche l'innata curiosità del nostro amico felino. Lo stimoleranno nuovi odori, una borsa ad esempio, rimasta per qualche ora a casa del vicino, un regalino preso nel bosco o altro ancora. Esaminerà tutti questi oggetti con grande interesse. I gatti amano stare alla finestra in postazione di vedetta per osservare il mondo esterno.

L'ideale è che il nostro amico felino possieda anche a casa la possibilità di arrampicarsi e limare gli artigli
. Per preservare il divano o le tende, è indispensabile offrirgli delle alternative: un tiragraffi, ad esempio, ma con un po' di fantasia si possono inventare anche altre soluzioni.


All’aperto, sì o no?
Concedere loro un accesso all’esterno o tenerli in casa? In semilibertà o tigri da salotto? Questo è uno dei dilemmi fondamentali.

La prima soluzione è sicuramente più in sintonia con le esigenze tipiche della specie, che avrà a disposizione un territorio più esteso.


Meglio da solo o in due?


I gatti non sono animali sociali, ma hanno bisogno di attività, stimoli e svago. Gli esemplari tenuti da soli devono avere un contatto quotidiano con le persone o con i conspecifici. Quelli liberi di uscire non hanno problemi in tal senso. Ricordate, però, che anche i gatti domestici hanno bisogno della compagnia di altri gatti: tenere un gatto da solo dovrebbe essere l’eccezione, non certo la regola.

fonte - ANIMALANDO.CH

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Settembre 2010 16:19